Mangia con quelli di cui ti fidi

di ANNIE LANZILLOTTO Bronx, New York, 1968 “La guerra è piena di fumo”. La risata di Lanzi è un’unica esalazione burbera. Il fumo di sigaretta gli sgorga dalle narici e sale attraverso la luce sul tavolo. Le sue sopracciglia sono spesse e nere e si muovono su e giù, una alla volta, veloci come palette …

Prima e dopo la carta stagnola

di JOANNA CLAPPS HERMAN Tutto è iniziato con la carta stagnola O forse con le salviette. Tovaglioli di carta? Vivevamo in una maniera – erano tempi di sacrifici – prima della carta stagnola e in un’altra completamente diversa dopo la carta stagnola – era un nuovo mondo che correva rapidamente verso il futuro. Sicuramente usare …

Before and after tin foil

di JOANNA CLAPPS HERMAN It all started with tinfoil Or maybe tissues. Paper napkins? We lived one way—a time of constraint– before tin foil and a completely different way after tin foil– one which rapidly raced toward the future. Definitely using tissues changed the way we lived. When paper towels came along times changed even …

Primo amore

di CALLI ABISOGNIO [Per la mia classe Italian Writing Workshop a Florida Atlantic University, ho assegnato il tema “Primo amore”. La mia studentessa Calli Abisognio ha composto un omaggio alla lingua italiana, stupendo sia per stile che per contenuto, tanto da proporlo qui. Tengo a precisare che il mio editing è stato minimissimo, quasi nullo, …

First love

by CALLI ABISOGNIO [For my Fall 2021 Italian Writing Workshop at Florida Atlantic University, I assigned a composition titled Primo amore – First Love. My student Calli Abisognio wrote, wonderfully, about Italian Language. I asked her to translate her work from Italian to her native language, English, so that everybody can enjoy it. Emanuele Pettener] …

Quasi in ogni famiglia italiana allargata c’è un parente in America: intervista a Umberto Mucci

di EMANUELE PETTENER Umberto Mucci ha ricoperto il ruolo di co-direttore, all’interno della rivista èItalia, della sezione dedicata all’Italia negli Stati Uniti “èItalia for USA”; rappresenta in Italia l’Italian American Museum di New York ed è fondatore e CEO di “We the Italians”. Cos’è “We the Italians” e quali sono i suoi scopi? We the Italians …