L’arte di Giacomo Patri da Alessandria a San Francisco

di ILARIA SERRA Il genio italiano prende mille forme nel terreno fertile degli Stati Uniti, anche forme intagliate in fogli di linoleum. Mentre i costruttori coprivano di questo innovativo materiale plastico i pavimenti, un artista italiano usava quelle superfici gommose per creare linoleografie. Giacomo Patri è un intellettuale sconosciuto in Italia, attivo durante la Grande …

My Quilt: Writing and American English

by ROSANNA STAFFA As a child in Italy, my father, a successful businessman, implanted in my brothers and me a belief in the mythical power of linguistic precision. He looked at us kids like a panther in repose, ready to pounce on a misused adjective or sloppy adverb. He labeled any expression that was too …

The Working Christs of Ralph Fasanella

by ILARIA SERRA “Poor Christ,” Italian immigrant. The Italian saying refers to people who are unlucky and disgraced: Poor Christ… but in Italian American literature and art it has become a widespread metaphor, at least thanks to the foundational novel Christ in Concrete by Pietro di Donato, released in the United States in 1939 and …

Claudia Durastanti, straniera in una terra conosciuta

di FRANCESCO CHIANESE Dopo aver attraversato diverse edizioni e lingue – spagnolo, portoghese, tedesco, olandese – La straniera di Claudia Durastanti giunge nelle librerie dei due paesi che più a fondo hanno formato l’esperienza dell’autrice e a cui è legata la sua doppia cittadinanza linguistica, Stati Uniti e Regno Unito, tradizionalmente separati dallo stesso idioma …

Anthony Riccio, the photographer of listening

by ILARIA SERRA ( translated by CALLI ABISOGNIO ) Just when we were preparing to write about him, Anthony Riccio left us. He left us at just 69 years old, all of a sudden and without a fuss, which was just his style. Anthony had become a photographer as a child, developing photographic negatives in …

Anthony Riccio, il fotografo dell’ascolto

di ILARIA SERRA Proprio quando ci accingevamo a scrivere di lui, Anthony Riccio se ne è andato. A soli 69 anni, improvvisamente, senza clamore, com’era nel suo stile. Anthony era diventato fotografo da bambino, sviluppando i negativi nel bagno di casa a New Haven, in Connecticut. Aveva lavorato una vita come bibliotecario alla Sterling Memorial …

L’imperdonabile Giose Rimanelli

di EMANUELE PETTENER Giose Rimanelli è una delle figure più straordinarie di scrittore italoamericano (e forse sarebbe corretto aggiungere “italocanadese”) per originalità di scrittura e vita avventurosa—a me particolarmente caro, in primo luogo perché ebbi modo d’incontrarlo a una cena, a casa di Anthony Tamburri, suo editore e amico. Ricordo con nitidezza questo formidabile vecchietto, …

Lawrence Ferlinghetti, la poesia e la riscoperta dell’Italia

di MICHELE CRESCENZO Lawrence Ferlinghetti era alto, timido con gli occhi azzurri, la barba grigia e calvo. Delle volte girava con le giacche Nehru o sui tatami negli anni ’60 e ’70. È stato un poeta, artista, attivista e fondatore della libreria City Lights di San Francisco fondata nei primi anni ’50 che è ancora …

Olga Peragallo, la prima studiosa di letteratura italoamericana

di MICHELA VALMORI Quello di Olga Peragallo è un nome che pochi conoscono, ma è suo il merito di aver gettato le fondamenta per gli studi italoamericani. Il suo è stato un ruolo pionieristico ma fin troppo negletto. Pochi conoscono il nome della Peragallo e il suo riconoscimento rimane circoscritto agli addetti ai lavori degli …

Tony Vaccaro: umanità e bellezza negli scatti del fotografo italoamericano

di VALENTINA DI CESARE In tutta la mia vita ho scattato centinaia di migliaia di immagini e con esse ho cercato di comunicare un linguaggio universale che solo la fotografia sa esprimere. Per questo, la soddisfazione più bella e più grande della mia vita la ricevo ogni volta che la gente mi fa capire che …